Cosa faresti se potessi essere invisibile per 10 minuti alla volta?

Cosa faresti se fossi invisibile per un giorno?

La mia risposta di fondo sarebbe: ‘Questo è sorprendente!’. Mi piacerebbe avere degli individui spaventosi ridacchiando spostando le loro cose in giro, suonando rumorosamente il piano, o componendo, “Ti sto guardando” su una lavagna.

Da quel momento in poi, dovrei semplicemente entrare in tutte le entrate che dicono “No Entry” o “Staff Only” solo per percepire ciò che è così imperativo dentro. Tuttavia l’intangibilità non è un potere che tutti possono utilizzare in modo appropriato; può essere utilizzato senza molto sforzo per le finiture ingannevoli. Per esempio, cosa potrebbe accadere nella remota possibilità che qualcuno ottenga delle risposte riguardo alla mia impercettibilità e mi abbia costretto a prendere?

Mi piace davvero la considerazione, quindi vorrei sfruttare al meglio la mia impercettibilità per un giorno, eppure sarei felice di essere di nuovo me il giorno seguente.

Thichachon Jaipakdee, 17 anni, scuola del convento di San Paolo

Sarei risparmiato dalla mortificazione di tutto ciò che ho causato in precedenza. Vorrei smaltire le parti noiose della mia vita e apprezzare vagare come un uccello libero e incantato. Sarei finito inosservabilmente inosservabile per poter conoscere gli oscuri segreti del mondo.

Guarderei con ansia le parti suonate da uffici del governo misteriosi, ad esempio FBI e CIA, inserendo il loro comando centrale senza essere scoperti, nonostante la stretta sicurezza impostata. A quel punto potrei prendere le intuizioni privilegiate di tutto e tutti.

Zareen Chiba, 18 anni, Li Po Chun United World College di Hong Kong

Passare attraverso il movimento di Hong Kong a Chek Lap Kok sarebbe un gioco da ragazzi, quindi mi piacerebbe rimbalzare su un volo di poche ore verso spot, ad esempio, il Vietnam o il Laos e spargere il clima del vicinato.

Mi piacerebbe andare al mercato più vivace e lasciare un paio di dollari mentre mi trattano per nutrirsi da un rallentamento. Oppure, d’altra parte, mi sedevo su un trasporto aperto o sul retro di un incrociatore e vedevo dove mi portava. La parte migliore è che essere impercettibili significherebbe che starei lontano dagli sciami che tentano di offrirmi delle cose.

Tuttavia, mi sarei assicurato di tornare al terminal dell’aeroplano in tempo utile per un volo di ritorno in città, quindi non mi sono ritrovato chiaramente inconfondibile e – in mezzo a molto scompiglio – finisco al quartiere rifugio internazionale internazionale cinese .

Elise Choi Ho-yee, 18 anni, scuola di Sai Kung Sung Tsun (Sezione secondaria)

Si basa su quale giorno sarebbe caduto. Nella remota possibilità che cadesse il primo di aprile, giocherei trappole sui miei cari, ad esempio, inciampando su di loro, o facendo suoni terrificanti.

Non mi dispiacerebbe come dovrebbero giocare trappole in questo giorno. Nel frattempo, le “vittime” non avrebbero ritenuto interessante.

Nel caso in cui cadesse la vigilia di Natale, sarei un ‘impercettibile Babbo Natale’. Prendevo i regali di Natale dai negozi e li collocavo nelle case dei poveri, così i loro figli potevano condividere la felicità di questa splendida giornata.

Nella remota possibilità che si trattasse di un normale giorno di scuola, andrei in classe, nonostante il fatto che sarei stato controllato “traviato”; Non avrei alcun desiderio di perdere nessuna lezione per poter essere al corrente delle mie indagini.

Mizuki Nishiyama, 13, scuola internazionale canadese

Prendevo dopo mio padre la mattina, la distanza dal suo ambiente di lavoro per tenerlo d’occhio. Devo capire cosa fa veramente sul posto di lavoro. Gestisce una grande quantità di materiale stampato e ho bisogno di percepire come gestisce tutto, accanto ai numerosi scontri che si manifestano nelle diverse linee di produzione della sua organizzazione.

Per una questione di primaria importanza, probabilmente mi troverei al di sopra della sua area di lavoro e me ne andrei. A quel punto avrei sgattaiolato un po ‘di cibo dalla ghiacciaia.

Verso la fine della sua giornata lavorativa, saremmo andati a casa insieme senza che lui prendesse nota.

Doris Lam, 15 anni, scuola elementare e primaria inglese di Co-istruttiva di St Margaret

Mi intrufolavo nell’ufficio di un dermatologo e mi siedo e sintonizzo su ciò che deve dire ai suoi clienti.

Ho avuto un’infiammazione della pelle da quando avevo 10 anni e ho provato un numero così grande di oggetti, eppure niente funziona per me.

Mia madre pensa che andare da un dermatologo sia un uso improprio di denaro. D’ora in poi, entrare furtivamente nel suo ufficio e sintonizzarsi sulla sua raccomandazione su come trattare l’infiammazione della pelle non risparmierebbe i soldi della mia famiglia, prenderei in misura considerevole …

Chissà? Potrei anche provare sentimenti passionali per il suo impiego.

Related of "Cosa faresti se potessi essere invisibile per 10 minuti alla volta?"

  • Spaventi bambini senza merda per Halloween
  • Fai scherzi ai miei genitori e amici
  • Ruba le cose da sotto il naso dei miei amici e spostali in posizioni ridicole
  • Digita ricerche google casuali sui computer delle persone
  • Fai finta di essere un fantasma
  • Nasconditi quando sono imbarazzato
  • Ruba baci sulla guancia dalla mia persona speciale
  • Generalmente terrorizza le persone

Niente, tranne aspettare.

Se fossi invisibile, nessuna luce sarebbe stata assorbita dalle mie retine, quindi non vedrei letteralmente niente.

Spero che quando accadranno questi episodi di invisibilità, non guiderò una macchina o attraverserò la strada o qualcosa di grosso e pesante.

Se fossi invisibile per soli 10 minuti, renderei preziosi i 10 minuti aiutando segretamente le persone che hanno bisogno di aiuto, come persone che sono alle strette e che stanno per essere attaccate da ladri, terroristi, ladri, criminali e altre di quelle persone terribili.