Con un nervo ottico gonfio, probabilmente causato dalla pressione intracranica, c’è qualcosa che si dovrebbe evitare fino a quando una risonanza magnetica può essere fatta in 2 giorni? Il sollevamento pesi, i FANS e il caffè, ad esempio, hanno qualche influenza sulla pressione cranica?

Con due giorni di attesa e la salute dei tuoi occhi in gioco, perché stai anche facendo una domanda del genere! Rilassati e almeno ottieni più informazioni! Le mie risposte generali non contano!

Related of "Con un nervo ottico gonfio, probabilmente causato dalla pressione intracranica, c’è qualcosa che si dovrebbe evitare fino a quando una risonanza magnetica può essere fatta in 2 giorni? Il sollevamento pesi, i FANS e il caffè, ad esempio, hanno qualche influenza sulla pressione cranica?"

Chiamerei la struttura che esegue la procedura.

Ho una CT programmata in 3 giorni, ed erano abbastanza specifici su ciò che potevo e non potevo fare. Nel mio caso, non molto. Continui i farmaci, nessuna restrizione dietetica, nessun cibo 3 ore prima, ma molti liquidi. E le regole sono diverse se il CT è con o senza contrasto, cioè un’iniezione per migliorare la risoluzione o meno.

Una risonanza magnetica è completamente diversa, ma come ho detto, le persone che fanno la procedura dovrebbero dirlo. Se non lo facessero, non dare per scontato che non ci siano restrizioni. Chiamata. Alcuni posti sono più accurati di altri.

Inoltre, posso fare scansioni TC, ma per me le risonanze magnetiche sono claustrofobiche, e l’ultima che ho fatto ho rifiutato a meno che non mi avessero dato qualcosa in modo da non venire scollato, perché quello che avevo prima dovevano buttarmi fuori . Ancora una volta, il mio farmaco preferito per le procedure, ver

Qualunque cosa che potrebbe aumentare la pressione del sangue dovrebbe probabilmente essere evitata, ma l’unica risposta sicura è chiamare il medico che ha prescritto la procedura o il luogo in cui lo ha fatto e chiedere consiglio a questi professionisti, non a Internet.