Quale percentuale di persone grasse ha una giustificazione medica fisiologica valida per essere grassi rispetto a non prendersi cura di se stessi?

Non sono un medico ma dalla mia esperienza e sto leggendo molti e molti libri / articoli medici soprattutto per emergenze e / o paesi in via di sviluppo.

Alcune persone saranno quasi sempre in sovrappeso. Ma 10 o 20 sterline è sano e può fornire un buffer durante la malattia e situazioni stressanti.

Più di 50 sterline in genere non è salutare. (A lungo termine: diminuisce l’efficienza del tuo corpo)
E a 100 libbre effetti collaterali come eruzioni di calore, esaurimento, mancanza di respiro diventano evidenti. Gli effetti collaterali a lungo termine diventano pronunciati. A 150 sterline hai per lo più o si sviluppano alcune gravi condizioni mediche.

Quindi per rispondere, circa;

50 a 100 sterline supplementari
Il 70-85% di coloro che sono presenti sono per lo più a causa di scelte sbagliate.
Dal 10 al 25% di cui metà della spesa extra è dovuta a condizioni mediche.
Il 2% è dovuto interamente a condizioni mediche (di solito temporanee)
Meno dell’1% è dovuto a malattie incurabili.

Da 100 a 150 sterline extra
40 a 60% di quelli con ci sono a causa di scelte.
Il 30% ha condizioni mediche che se trattate o identificate ridurrebbe il loro peso da 20 a 50 sterline.
Il 10% ha condizioni mediche ma la loro rimozione si tradurrà in una diminuzione apprezzabile (meno di 15 sterline).
una piccola percentuale è interamente dovuta a problemi di salute.

150 O PIÙ DISPONIBILI EXTRA
Il 30% è dovuto quasi interamente alle scelte
30% dovuto in parte a condizioni mediche (meno di 50 libbre del peso extra).
Il 30% è dovuto principalmente a condizioni mediche (più di 50 libbre di peso extra).
Meno del 10% per cento dovuto interamente a condizioni mediche. Di cui meno della metà sono incurabili.

Essere fisicamente attivi aumenta generalmente il wieght consentito (spesso in proporzione all’intensità e alla durata dell’esercizio).

NOTA: alle persone non piacciono le persone molto grasse perché potrebbero essere malate non perché non sospettano che una cattiva salute possa causarle. Inconsciamente le persone evitano le persone malate.

Related of "Quale percentuale di persone grasse ha una giustificazione medica fisiologica valida per essere grassi rispetto a non prendersi cura di se stessi?"

Nessuno ha bisogno di avere una giustificazione “valida” per essere come sono. Le persone hanno il diritto di fare scelte sbagliate, perché sono loro che vivono con le conseguenze di tali scelte.

Detto questo, non ho un motivo medico per essere grasso. La mia tiroide va bene, non soffro di alcuna malattia. I medici sono sorpresi di scoprire che i miei livelli di zucchero, la pressione sanguigna e il colesterolo sono nella gamma perfetta. Comunque, mi dicono che dovrei perdere peso comunque.

Se dovessi dare una ragione, sarebbe genetica: tutta la mia famiglia è grassa e tengo a mente che appartengo alla prima generazione di loro che viveva in città e non doveva lavorare come contadino.

Ma non faccio nessuna scelta sbagliata. Io bevo nient’altro che acqua. Mangio poco, soprattutto proteine ​​magre, verdura e frutta. Sollevo pesi, swing kettlebell, faccio il pendolare in bicicletta e pratico le arti marziali. Non intendo mangiare di meno e spostarmi di più perché ciò mi renderebbe infelice.

Sono morto di fame per un paio d’anni. Ho trascorso settimane al momento senza mangiare una sola cosa mentre facevo ore di cardio. Ho perso un po ‘di peso, ma anche i capelli, la melanina e la voglia di vivere. E comunque, non ho mai smesso di essere grasso quindi non mi sono qualificato per una diagnosi di anoressia.

Alla fine ho superato il mio disturbo alimentare. Ho guadagnato un po ‘di peso in seguito, ovviamente. Al mio peso attuale le persone mi danno sguardi cattivi quando mangio fuori qualcosa e non sono un’insalata, ma nel complesso sono abbastanza sicuro che le mie abitudini alimentari siano migliori delle loro.

Sono ancora grasso e non devo giustificare il mio corpo. È quello che è. Sembra che sarà grasso, non importa cosa, così sia.

Ciò che è degno di nota in questa domanda sono le ipotesi super-pesanti che sono incorporate ad essa.

“Giusta giustificazione medica fisiologica”? Perché dovrebbe essere necessario? Esiste una cosa del genere? Perché le persone grasse hanno bisogno di “giustificazione” (medica o meno) per qualcosa? È illegale essere grassi?

“Vedo (la maggior parte) gente grassa che beve bibite, guida invece di camminare e mangiare
spazzatura. Che percentuale di loro in realtà si sta solo prendendo cura di me
loro stessi?”

Che affari ti prende, se bevono bibite, guidano o mangiano rifiuti? Qual è la tua base per credere di sapere cosa dovrebbero fare o non fare? Come sei riuscito – con la faccia seria – a nominarti l’ultimo grande arbitro del comportamento altrui? Avete una valida giustificazione per accusare i grassi di essere grassi quando il problema è più una questione di essere nati in un ambiente obesogenico che di scelte personali e comportamenti voluti?

Vedi: http://en.citizendium.org/wiki/O

Non posso darti una percentuale esatta di persone grasse che sono grasse per ragioni mediche, ma voglio invece farti questa domanda. Qual è la percentuale di persone alte, o di persone a basso livello o di persone magre che hanno come causa di questa condizione una ragione medica?
Sì, molte persone sono grassi a causa di cattive abitudini alimentari o per mancanza di esercizio fisico, ma molti sono grassi a causa della genetica ereditaria. La genetica gioca un ruolo nell’obesità, proprio come per l’altezza o la brevità.

Posso darti come esempio di obesità genetica, la mia famiglia di madri. Suo padre era molto basso e molto grasso intorno alla vita. Aveva 3 bambini e 2 bambini adottati. I suoi tre figli naturali erano duplicati esatti del suo tipo di corpo, corti e molto grassi intorno alla metà, mentre i 2 bambini adottati erano alti e magri. Hanno tutti mangiato lo stesso cibo e sono cresciuti nello stesso ambiente. Ognuno dei suoi figli naturali aveva figli con esattamente lo stesso tipo di corpo. Corto e grasso nel mezzo. La mia famiglia comprendeva una sorella adottiva. È cresciuta nello stesso ambiente e ha mangiato lo stesso cibo ma era molto magra. La famiglia sta iniziando la quarta generazione che comprende i miei figli e i miei cugini bambini. Indovina un po? La genetica è ancora molto forte verso il basso e molto grassa nel mezzo.

Se fossimo in grado di scattare una foto di gruppo e tagliare le teste nella foto, avresti un momento molto difficile identificare qualcuno, oltre che da maschio o femmina. Il tipo di corpo genetico è molto forte.

Essere grassi non è una condizione “medica”. È: un giudizio, di solito fatto da qualcun altro.

Nessuno ha bisogno di una ragione medica per essere giudicato da qualcun altro. Nessuno ha bisogno di una condizione medica per soddisfare l’ideale o i valori di qualcun altro. Nessuno ha bisogno di una “condizione medica” per essere trattato alla pari, come un essere umano.

Il grasso, come valore negativo, è il risultato di un giudizio negativo.
Il grasso, come valore positivo, è il risultato di un giudizio positivo.

È facile dimenticare che essere “grassi” non è necessariamente negativo. Può essere uno stato salutare. Può essere considerato come uno stato sano. Il tuo peso è la risposta di salute del tuo corpo alla tua vita – tutti i fattori della tua vita, non solo quelli sulla lista negativa di qualcuno.

Spesso vediamo persone che consideriamo “grasse” come “malsane”. L’unica verità è che indossano la loro salute, fuori da dove tutti possono vederlo e giudicarlo. Anche le anoressiche Li giudichiamo allo stesso modo?

Che dire delle persone di peso normale o medio?

Giudichiamo le persone che bevono molte bibite, guidano invece di camminare, mangiano molti rifiuti – se non ingrassano? No.

Chiunque beve molta bibita, guida invece di camminare e mangia molta spazzatura si ingrassa? No. Mancano di salubrità? Sì.

Giudicare le persone come “grasse”, e quindi giudicarle come “malsane”, può effettivamente peggiorare la loro salute, invece di renderla migliore. Può farli sentire impotenti. Può persino indurli a guadagnare peso, a non perdere peso.
per la tua salute, tracy

Tutti: la medicina include la psicologia e in molti casi l’obesità è causata da problemi psicologici, spesso derivanti da traumi fisici o emotivi dell’infanzia.

Ci sono molte ragioni per cui qualcuno potrebbe essere ciò che viene percepito dal tempo e dal luogo in cui vivono come grassi. Nessuno di questi motivi include la scelta. È possibile che le persone “grasse” decidano di diventare più magre, e in molti decidono con successo, ma nessuno decide “So cosa farò! Mi ingrasso!”.

Mentre è vero che il grasso è il risultato di più calorie che vengono ingerite rispetto a quelle bruciate, la natura e la qualità dei cibi che contengono quelle calorie e l’esercizio che li brucia sono molto più importanti. Una persona può essere sana o malsana a qualsiasi peso: un sacco di persone magre hanno attacchi di cuore o cancro, anche se c’è una correlazione tra quelle malattie e il peso, e un sacco di persone grasse stanno facendo bene.

Se le persone grasse vogliono dimagrire, allora la cosa più utile che altre persone possono fare è evitare il grasso-shaming e incoraggiarli a fare diete e così via, e invece di essere generalmente di supporto a quelle persone qualunque sia il loro peso.

Edit: Quando ho risposto a questo, la parola “fisiologico” non era stata ancora aggiunta alla domanda, ma non credo di aver bisogno di cambiare la mia risposta ora che ha. Non è ancora il modo di andare incontro al grasso, qualunque sia la causa dell’obesità.

Penso che sarebbe difficile quantificare in base alla tua definizione di “condizione medica”. Sta avendo la depressione, una dipendenza, o scarsa autostima meno di un problema che avere, diciamo un problema alla tiroide? L’incapacità di “prendersi cura di potrebbe facilmente essere interpretata come una materializzazione esterna di una questione emotiva interiore. In effetti, la letargia (guidare invece di camminare) e la scarsa cura di se stessi sono comuni indicatori di problemi di salute mentale. Conosco personalmente persone che hanno dovuto sottoporsi a un intervento medico per il loro eccesso di alimentazione, perché non avrebbero o non sarebbero riusciti a chiarire cosa stesse succedendo nella loro mente.

Solo qualcosa da considerare. Disturbi alimentari come l’obesità (o il suo contrario polare, l’anoressia) sono problemi complessi.

MODIFICARE:

Questa domanda era significativamente diversa quando inizialmente ho risposto.

Mia moglie è sempre stata pesante. Mangiamo all’incirca la stessa quantità e ci esercitiamo all’incirca nella stessa quantità. Ha seguito tutta la sua giovinezza, perché le è stato richiesto dalla società e dai suoi genitori.

Siamo usciti insieme nella nostra tarda adolescenza e nel nostro 20s ha deciso di averne avuto abbastanza. Ha fatto una dieta liquida e perso 100 sterline.

E lei ha iniziato a svenire.

Syncope, si chiama. Sarebbe svenuta per la tosse, per alzarsi troppo in fretta, per andare in bagno. Sarebbe seduta al tavolo e si sarebbe appena accasciata.

E ‘stato orribile. Anche adesso, 20 anni dopo, quando sento un forte rumore, chiamo il suo nome e se non sento una risposta, corro a correre per l’inalazione di ammoniaca.

Ha mantenuto la maggior parte del peso fuori per 5 anni, ma un periodo particolarmente orribile di disoccupazione e cattivo impiego, depressione e malattia lo rimettono in sesto. Da allora non è svenuta. La nostra dieta è a basso contenuto di sale, ma non a basso contenuto di grassi. Mangiamo quando siamo affamati, mangiamo ridicolmente infedeli, con cibi sorprendentemente piccoli confezionati o preparati, e lei non cucina con il sale. Il risultato è che il suo cuore è in buona forma, cosa che fa impazzire il nostro dottore. Lei ed io andiamo a fare passeggiate insieme e quando andremo in viaggio, alzeremo la nostra difficoltà e lunghezza.

Si sente ancora insoddisfatta del suo peso, ma preferirei che fosse pesante e non svenire. Il suo peso è genetico, non dalla sovralimentazione, non dalla mancanza di disciplina, non dalla mancanza di esercizio fisico. È solo grassa. E lei è perfettamente in salute in questo modo.

Ho guadagnato 30 sterline in 8 settimane perché ho la malattia di Hashimoto, una malattia autoimmune che causa un ipotiroidismo estremo.

https://en.m.wikipedia.org/wiki/

La mia tiroide viene sparata. Nemmeno producendo la tiroxina e tutti i tentativi di livellamento di un farmaco sono, finora, falliti.

Faccio yoga, corro, in bicicletta, nuotare, ballare e mangiare sano, ma il mio corpo tiene su ogni caloria come una calamita.

Se non riesco a ottenere il controllo della mia malattia presto, sarò considerato “obeso” dal mio endocrinologo. Il mio peso probabilmente continuerà a salire, ma è l’estrema stanchezza con cui sono più colpito.

La vera risposta che nessuno vorrà sentire? Pochissime persone hanno una condizione fisica valida che le rende grasse. Principalmente persone con problemi di tiroide.

La prossima cosa che nessuno vorrà sentire? Essere grassi NON va bene. Non ascoltare persone come Tracy Kolenchuk. Essere grassi è una scelta personale? Assolutamente. Essere grassi è anche egoista, pigro e irresponsabile? Inoltre, assolutamente.

Perché dico questo? Diamo un’occhiata a questo senza troppa emozione (DISCLAIMER: questo si applica SOLO alle persone che non sono le persone di cui sopra con condizioni inevitabili). Perché una persona grassa è egoista? In molti modi in realtà. Il mondo e le aziende alimentari aziendali rendono sempre più difficile mangiare bene, e lo fanno apposta perché mangiare male è così facile. Hanno reso così difficile mangiare bene che, infatti, molte persone hanno gettato la spugna e non provano nemmeno più. Quello che mangio è la mia scelta. Se scelgo di mangiare McDonalds tutti i giorni, posso farlo. TUTTAVIA, non influenza solo me, quindi la parte egoista dell’essere grasso. Aumenterò le mie possibilità che avrò bisogno di assistenza sanitaria, tassando coloro che effettivamente fanno uno sforzo per essere sani. Aumenterò le mie possibilità di morte prematura, che è incredibilmente egoista per le persone che si prendono cura di me come i miei amici e la mia famiglia. Si spinge persino fino in fondo a usare più carburante in auto, aerei, treni, ecc. (In queste situazioni il peso extra non è secondario).

Ora come è una persona grassa pigra? La maggior parte (non tutti) i grassi hanno pochissima idea della nutrizione. La maggior parte non può dirti cosa è una caloria, cosa fa o come gestirli. Sanno solo che una caloria è “cattiva” perché i media glielo dicono. Se lo sanno, sono pigri perché non si sforzano di gestirli. Se una persona non si prende il tempo per sapere che cosa stanno mettendo nei loro corpi e invece mangia la spazzatura, come si aspetta che la gente li prenda sul serio? Le persone giudicano i pigri, e giustamente. Pigro non ha posto in una società funzionante. Essere grassi non ti esclude da questo.

Infine, come è irresponsabile una persona grassa? Ciò risale all’idea che utilizzano più risorse del necessario. Gas, energia, denaro delle tasse, anche calorie. Molte aree del mondo sono caloriche negative, in altre parole, le persone stanno morendo di fame. È semplicemente inutile e irresponsabile mangiare più calorie di quante il tuo corpo ha bisogno, punto.

Ora potresti pensare che sto “odiando” le persone grasse. Questa è una tipica risposta di qualcuno che è grasso per sostenere le loro cattive abitudini. Non sono. Non c’è alcuna connessione emotiva per me con l’essere grassi o con gli altri grassi. Sto logicamente spiegando perché essere grassi è cattivo, stile vulcan. Potrei anche scegliere di essere grasso se volessi, ma mi interessa di più di me stesso, dei miei amici e della mia famiglia e del pianeta in generale farlo, perché alla fine ognuno ha una scelta, anche se in questa situazione, essere grassi è il povero uno.

Un sacco di buone risposte qui, ma vorrei aggiungere che potrebbe essere utile definire cosa intendi per “grasso”. Ci sono un sacco di persone che sono in sovrappeso di 100 sterline, che si allenano e mangiano sano, e hanno solo qualche problema di fondo ? Probabilmente no. Ci sono molte persone che pesano 25 sterline su ciò che la nostra cultura dice essere l’ideale, chi esercita e mangia sano? La mia esperienza dice, in particolare con le donne, questo è abbastanza comune.

La mia particolare preoccupazione è quando confondiamo i nostri ideali culturali di estetica con la salute. Il numero di volte in cui ho sentito una donna che stavo allenando che aveva un BMI di circa 26 anni (che sarebbe, ad esempio, 5’3 “e 146 sterline) e una dieta sana dicono che aveva bisogno di perdere peso” per lei la salute “mi fa impazzire. Sta adattando i nostri standard culturali di bellezza essendo una taglia 2? No. È probabile che abbia problemi di salute in base al suo peso? Quasi certamente no. La maggior parte degli studi indica che essere nella categoria “sovrappeso” di BMI non è associato ad alcun reale problema di salute fino a quando non si diventa obesi (> 30 BMI). Inoltre, ci sono buone prove che le “diete” tradizionali (cioè le calorie basse) fanno più male che bene alla salute.

In breve, sì, l’obesità più massiccia non è causata da fattori intrinseci di salute e può essere parzialmente corretta con la dieta e l’esercizio fisico. Ma tutti quelli che mangiano bene e gli esercizi restano magri secondo i nostri standard culturali? No, e questo perché i nostri standard sono strani, e le persone variano selvaggiamente negli ormoni e nel background genetico.

PS Sì, so che l’IMC è imperfetto. Ma è quello che usiamo quando parliamo e quantificiamo l’obesità, quindi sono bloccato con esso.

Non ho i numeri, ma la percentuale è piuttosto piccola su problemi fisiologici. Vorrei dire che essere grassi non è sempre solo essere pigri.

Psicologicamente, ci sono molte persone che usano il cibo per compensare. Sono un sopravvissuto agli abusi sessuali. Ho passato molto e ho iniziato da giovanissimo. Il cibo può essere usato come alteratore della mente indotto chimicamente tanto quanto la droga o l’alcol solo a un livello molto più sottile. Quando hai 5 anni e hai bisogno di scappare, cosa hai intenzione di usare.

Un caso può essere fatto che sono fuori da quella situazione da molti anni. Dovrei smettere di usare il cibo per farcela. È più difficile di quanto pensi. Credimi, se potessi spegnerlo, lo avrei fatto molto tempo fa. Ho provato molte volte.

Depressione, ansia, inferiorità, PTSD, uno qualsiasi di questi e altri possono essere un problema coperto dal cibo. Inoltre, il consumismo americano ei media rendono molto più legittimo e facile impostare questi tratti di coping in pietra.

Sono responsabile della mia grassezza, ma cerco di vedere che non è perché sono solo pigro e stupido. Siamo in molti.

Non c’è modo di analizzarlo in una percentuale esatta, date tutte le variabili. Ma supponiamo, solo per il gusto di argomentare, che tu abbia ragione e che ci sia una percentuale significativa di persone grasse che sono obese a causa di abitudini personali (e dubito fortemente che tu abbia visto la maggior parte delle persone grasse). Cosa significa? Questo comportamento giustifica qualche duro giudizio o maltrattamento di persone obese? Sembra che tu stia cercando di giustificare alcuni atteggiamenti piuttosto spiacevoli nei confronti di persone che non conosci.
A un certo punto, avevo perso 40 chili, con altri 20 a disposizione. Una bionda scheletrica mi ha camminato e ha commentato ad alta voce, “dovresti andare a dieta!” Non puoi dire tutto di qualcuno osservandoli per un paio di minuti, quindi pensa prima di giudicare.
Quello che segue è un emendamento al mio post iniziale.
Esistono innumerevoli motivi medici per cui le persone aumentano i cambiamenti di peso nell’equilibrio ormonale, nell’età, nello sviluppo di alcune malattie (ad esempio, in alcune fasi dell’AIDS il corpo ingrassa prima di spargerlo). Ci sono così tante condizioni e farmaci per cui l’aumento di peso è un sintomo che non è realistico esprimere un giudizio. Semplicemente non puoi sapere.
E anche se tu potessi giudicare, cosa verrà dopo? Punizione? Per favore.

Molto piccolo. Ma ciò non significa che diventare grassi sia la stessa cosa, ad esempio, fumare o drogarsi o qualcosa di altrettanto malsano.

Solo perché qualcuno non ha una condizione medica non significa che sia altrettanto facile rimanere magri.

È abbastanza facile per me stare a circa il 7% di grasso corporeo. Ho un metabolismo veloce e non ho un grande appetito. Sono anche alto. Non devo allenarmi o andare su diete pazze.

Ma ci sono molte persone che potrebbero mangiare la stessa quantità di cibo, o una quantità comparabile per la loro altezza, e vivere lo stesso stile di vita e guadagnare molto grasso. Possono non avere una condizione medica, ma sono fisiologicamente diversi da come sono.

O forse per più di una o due generazioni la quantità di cibo di base che la loro famiglia ha mangiato è aumentata. Non è stata una loro scelta, la loro famiglia ha mangiato un po ‘di più e sono rimasti con i risultati. Questo può essere psicologicamente difficile da cui liberarsi e da cui rimanere libero.

Forse vogliono fare cose nella loro vita che non danno loro l’energia o il tempo per l’allenamento o la dieta (mangiare ci dà glucosio, che alimenta la nostra forza di volontà).

O forse devono fare cose per la loro famiglia che fanno diventare proibitiva la loro dieta e il loro esercizio fisico senza far cadere alcune palle.

O forse potrebbero fare un cambiamento, ma non ne hanno voglia. Non è una priorità per loro.

Ritengo che la maggior parte delle persone grasse ricada in una serie di categorie con una serie di fattori che contribuiscono. Quindi, se provano a seguire una dieta, si concentrano su uno dei fattori e alcuni degli altri li fanno a pezzi, il che uccide il loro desiderio di continuare così o riprovare.

Per contrasto, ci sono molte persone introverse che vorrebbero avere una vita sociale migliore e potrebbero svilupparle tecnicamente, ma devono affrontare simili predisposizioni naturali, linee di base familiari o sottoculturali e circostanze e priorità simili che potrebbero impedire loro di farlo. Le persone in genere non le prendono in giro, ma io la considero un caso molto simile in termini di ostacoli.

Pensaci e prova ad avere empatia.

Come personal trainer, questa domanda mi ha lasciato perplesso per anni e, all’inizio, sembrava semplice come calorie e calorie.
La mia stima non scientifica è che per la maggior parte di noi questa equazione supera l’80% delle volte.
Dopo questo, altri fattori fisiologici svolgono ruoli significativi.
Mentre la genetica è una scienza giovane e indefinita, sono stati identificati i “geni dell’obesità”. I fattori di stress fisico, mentale ed emotivo interferiscono anche con la capacità di perdere peso e promuovere l’aumento di peso.
Ormoni, farmaci, mancanza di sonno, allergie o sensibilità alimentari, condizioni infiammatorie e persino flora intestinale sono stati collegati all’aumento di peso.
È stato anche dimostrato che troppa attività fisica e / o troppa dieta crea la ritenzione del peso.
E per completare il tutto, una volta che un individuo raggiunge un certo livello di obesità, i problemi di cui sopra aggravano il problema aggravano ulteriormente il problema.
Prendendo tutti questi insieme, si potrebbe stimare una porzione abbastanza significativa di individui sovrappeso o obesi che hanno problemi fisiologici che contribuiscono al loro peso.

Quasi tutte le persone più pesanti che conosco hanno indietro, gamba / caviglia o malattie croniche del dolore che hanno contribuito alla mancanza di mobilità. Essere incapace di muoversi senza un dolore severo (anche paralizzante) rende l’esercizio fisico regolare e il cibo più confortevole.

Ci sono sempre quelli che sono sempre stati più pesanti, e alcuni come me che potrebbero perdere una decina di sterline o più, ma ci sono più persone che soffrono di quanto si pensi.

Oppure sono poveri, nel qual caso vivono nei cibi più economici, che tendono ad essere molto ingrassanti.

Ma non conosco le percentuali. La mia popolazione campione è costituita da persone che conosco.

Ho letto un articolo in cui si afferma che i figli dei genitori che hanno vissuto carestia hanno una tendenza epi-genetica a ingrassare. Lo trovo interessante dal momento che la mia generazione segue quelli che hanno vissuto la grande depressione.

Forse tutte le persone di grandi dimensioni hanno ragioni?

Nella mia esperienza sembrerebbe che il numero di persone che hanno una valida ragione medica sia molto basso.

Probabilmente meno dell’1% se quello. Forse anche a partire da 0,001%

Quasi ogni singola istanza di una persona che ho incontrato che è in sovrappeso è sovrappeso perché non gestisce la porzione e le calorie o ciò che mangiano.

Le donne tendono ad essere i più grandi delinquenti, poiché le donne sono più impulsive degli uomini e hanno meno incentivi a prendersi cura dei loro corpi, dato che la motivazione di molti per essere sani è di essere attraenti, dove una donna troverà una persona che avrà o considera di dormire con loro o semplicemente di giustificare che il cibo li fa sentire meglio, in modo simile a come un tossicodipendente va a un tubo o ago per farsi sentire meglio.

Per la stessa ragione per cui la maggior parte delle persone è in sovrappeso, sono sicuro che questa risposta sarà MOLTO impopolare.

Il motivo è la mancanza di responsabilità personale e auto-vittimizzazione.

In risposta a un video sull’assunzione di responsabilità personale per il peso di una persona da una donna di nome Nicole Arbor, una donna di nome Whitney Way Thore ha realizzato un video in cui sostanzialmente afferma che le persone sovrappeso non dovrebbero assumersi la responsabilità personale ed essenzialmente ignorare gli effetti negativi sulla salute dell’essere sovrappeso, significa mentre si tiene in bocca uno Starbucks ipercalorico che sembra quasi uno scherzo delle notizie di Onion.

Si noti come chiunque promuove l’assunzione di responsabilità personale e sottolinea gli effetti negativi sulla salute derivanti dall’essere sovrappeso tende a far abbassare i propri video.

Questo post * gradirà ricevere la stessa risposta, se non risulterà essere bandito da Quora semplicemente sottolineando i fatti e dicendo la verità perché la maggior parte delle persone non vuole ascoltarli.

caro gioco di persone grasse

Tutte le persone grasse.

Nessuno è grasso per magia. Le persone sono grasse a causa di cause originate nel cervello o nel corpo, ad esempio dipendenza da cibo, controllo a basso impulso o condizioni tiroidee. Se qualcosa sta accadendo nel cervello o nel corpo, è fisiologico.

Se sei un dualista mente-cervello, potresti non essere d’accordo.

I tassi metabolici variano da individuo a individuo. Tutto ciò significa che le persone con alti tassi metabolici hanno bisogno di mangiare un po ‘di più (consumano più calorie) rispetto a quelli con normali tassi metabolici. Al contrario, quelli con bassi tassi metabolici hanno bisogno di consumare meno cibo per mantenere una massa corporea ideale. Piuttosto che mangiare una quantità normale, quelli con bassi tassi metabolici potrebbero risparmiare un sacco di soldi mangiando di meno , ma mangiando sano. L’unica altra alternativa è ingrassare.
Ricorda: il peso corporeo ha poco a che fare con questo problema. Arnold Schwartzeneger pesava circa 350 sterline quando era Mister Universe e difficilmente si poteva dire che fosse malsano. Si tratta di percentuali di grasso. Finora, BMI è il miglior indicatore di quello (o di uno specchio).

Questa è una risposta così complicata. Come qualcuno che ha lottato con il peso per tutta la mia vita, posso dirti, la risposta non è semplice. È vero, perdere peso è facile. L’ho fatto molte volte. Tenerlo fuori è quasi impossibile. Non c’è nulla di così avvilente come spendere mesi a perdere peso per vederlo lentamente insinuarsi. Ho appena avuto un bambino un anno fa e allattato al seno fino a circa 2 settimane fa. Nessuno che abbia fatto nessuna di queste cose può sostenere che gli ormoni svolgono un ruolo nella gestione dell’appetito e del dispendio energetico. Non è stato fino a quando ho avuto un bambino che ho davvero apprezzato il ruolo degli ormoni in entrambe queste cose. Sì, la gravidanza è un esempio estremo, ma riconoscere come alla mercé siamo spesso nei confronti della nostra stessa biologia mi ha permesso di perdonarmi per la mia mancanza di “disciplina”. Gli ormoni non sono uno scherzo.

Quindi, supponendo di voler conquistare la nostra biologia, cosa facciamo? I numeri sono davvero scoraggianti. Tra le persone che effettivamente perdono peso (e questo non è un numero molto alto), il 98% lo recupera. Questo non può essere tutto privo di forza di volontà. E la maggior parte dei consigli del dottore? Mangia di meno e spostati di più. Quando lo sento, è come sentire “Vuoi essere ricco? Fai più soldi e spendi di meno”. Entrambi sono veri, ma così generici da essere inutili. C’è una risposta? Non lo so. La scienza medica ha fallito in modo spettacolare su questo. Qualunque sia la risposta, probabilmente non sarà facile, ma quando stai provando approcci casuali nel buio, probabilmente fa più male che bene.

Quello che so è questo. Se mai troveremo una risposta, sarà una prescrizione molto personale. Il mio approccio potrebbe essere 180 gradi diverso da quello del mio amico. Qualcuno può fare davvero bene con una dieta a basso contenuto di grassi, altri con un basso contenuto di carboidrati, una dieta ricca di grassi. Avremo bisogno di allontanarci dall’etichettare il cibo come “buono” e “cattivo”. Perché ciò che conta davvero non è ciò che un alimento “è” tanto quanto il modo in cui il nostro corpo reagisce ad esso. Penso che la qualità del cibo sia probabilmente importante. Penso che dobbiamo trattare l’obesità come un sintomo di condizioni come l’insensibilità all’insulina invece della causa.

Per capire l’obesità devi capire un fatto fondamentale. Non è solo che facciamo delle scelte e che i corpi reagiscono. I nostri corpi dirigono le nostre scelte. È difficile esercitarsi quando sei esausto. È difficile abbassare una soda zuccherina quando hai un’eccessiva insulina che scorre nel tuo corpo. È difficile abbattere il gelato quando il tuo corpo sta cercando di creare una bevanda ricca di grassi, cremosa e zuccherata per te figlia. La risposta deve essere come modificare la mia biologia in modo da non desiderare più quella soda o ho l’energia per esercitare.